Spazio di Vino

Quando si parla di immagine coordinata si fa spesso riferimento ad un ambito bi-dimensionale: biglietti da visita, carta intestata, accessori personalizzati, tutti riconducibili al marchio oggetto della comunicazione.

Ma l’immagine coordinata è molto di più: è comunicare l’identità del brand attraverso vari elementi, in relazione tra di loro, per trasmettere un messaggio che si imprima nella memoria del cliente anche attraverso un concept store. Un esempio che, secondo me, rispecchia perfettamente il significato di immagine coordinata a 360°, è la cantina Tramin, vicino a Bolzano.  La parte esterna della struttura si integra nel paesaggio circostante, come a voler rafforzare una continuità tra il vigneto e la “naturalità” della costruzione. I colori ed i materiali sono espressione di un concetto, quello della trasparenza e del colore del prodotto. Gli interni riprendono gli stessi elementi caratteristici: gli arredamenti di legno hanno la stessa trama ripetuta, mentre l’esposizione dei prodotti è chiara ed integrata da informazioni puntuali. Gli spazi di degustazione, sia esterni che interni, offrono una prospettiva esperienziale esclusiva.

Photo by Gabriella Simone Photo by Gabriella Simone Photo by Gabriella Simone Photo by Gabriella Simone Photo by Gabriella Simone Tramin-6

Fotografie Gabriella Simone – http://www.cantinatramin.it

 

Share Button

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.